Fitoterapia

Consulenze dal nutrizionista di Abano Terme

Contatta gli esperti dell'Erboristeria Sacra Natura e richiedi subito un test accurato per le intolleranze alimentari. Inoltre, presso il nostro centro di Abano Terme siamo in grado di fornirti consulenze nutrizionistiche. Contatta lo 049 866 9463 per un appuntamento.

Consulenza alimentare

Dieta: dal greco "diaita", che significa "modo di vivere". Già gli antichi Greci avevano intuito il rapporto esistente tra alimentazione e stile di vita. Tale termine, usato oggi in modo improprio, esprime il concetto di "regime alimentare necessario per la tutela della salute e del benessere dell'individuo, nel pieno rispetto delle leggi dell'universo e dell'equilibrio biodinamico".
L'arte di nutrirsi, considerata tale dal mondo orientale, se appresa in senso olistico, può trasformarsi in un potente mezzo di riequilibrio globale. 
Associando essenziali nozioni di alimentazione alla moderna dietetica si arriverà a una educazione alimentare che ci permetterà di tornare, in breve tempo, in perfetta forma fisica preservando il capitale salute! 
"Il tuo alimento sia il tuo medicamento", diceva Ippocrate.
Contatta lo 049 866 9463 per una consulenza all'Erboristeria Sacra Natura di Abano Terme.

Intolleranze alimentari

Ciò che per alcuni è cibo, per altri è veleno. 
Parlare oggi di intolleranze alimentari sembra molto di moda. 
Purtroppo parte della nostra medicina non solo non le considera ma ne nega l'esistenza. Perché? 
  • Pochi sanno cosa realmente sono; vengono inoltre confuse con le allergie alimentari.
  • Alcuni test per la loro valutazione vengono effettuati con poca professionalità, esperienza e serietà.
  • Buona parte delle presunte intolleranze sono "intolleranze di II livello", ma non per questo prive di fastidiosi disturbi e perciò da sottovalutare (stanchezza cronica, gonfiori, cefalea, dermatite, tosse, asma ecc.).
Dire infatti che si è intolleranti a un cibo è molto approssimativo; nella maggior parte dei casi è una molecola, un componente generalmente di sintesi, che crea una sindrome soggettiva denominata "intolleranza alimentare". 
Le cause di queste reazioni individuali, divenute negli ultimi decenni sempre più frequenti, stanno principalmente nel cambiamento delle abitudini alimentari, in particolare nel mondo occidentale, (es. minor frequenza dell'allattamento al seno, cibi sempre più "pronti all'uso" ecc.); nell'uso indiscriminato di insetticidi, fitofarmaci, ecc.; nelle produzioni di materie prime alimentari, nell'abuso di conservanti e additivi di vario genere al fine di migliorare quello che è soltanto "l'aspetto dei cibi". 
Diffidare di chi promette di risolvere tanti fastidiosi disturbi in modo semplicistico con cibi eliminati a vita dal proprio regime alimentare, diete restrittive e quant'altro, è lecito! 
Utilizzare le intolleranze alimentari come "campanelli d'allarme" ai quali il corpo ci esorta indicandoci che l'attuale sistema di vita, forse, ci crea solo disagi e sofferenze risulterebbe vantaggioso e salutare. Ecco come i segnali di un'intolleranza di questo tipo, una volta interpretati, possono permetterci di migliorare la nostra esistenza. 
Un cambiamento temporaneo dei nostri gusti alimentari, un semplice aiuto da Madre Natura e la consapevolezza di ciò che stiamo somatizzando, spesso può risultare il tocco di una... bacchetta magica! 

Una consulenza alimentare professionale? Chiama lo 049 866 9463

Share by: